Flavio Lorenzin

Flavio Lorenzin nasce a Sandrigo nel 1956. E' sposato con Antonella e ha un figlio, Michele. 

Inizia il suo percorso formativo presso l'Istituto Tecnico A. Rossi di Vicenza, acquisendo le nozioni fondamentali di meccanica e disegno tecnico. La sua intraprendenza lo porterà poi a frequentare corsi di disegnatore meccanico e di contabilità aziendale.

Entra da giovanissimo in azienda, ma è nel 1977, concluso il servizio di leva, che contribuisce in maniera fondamentale al cambiamento dell'attività produttiva dell'azienda di famiglia fino ad allora basata sulla produzione di serramenti in ferro.

Da quel momento l'attività si focalizzerà sulla produzione di particolari in lamiera con macchinari a elevata tecnologia. 

Nel 1989 Flavio Loreinzin riesce a trasformare la sua ditta in un’azienda industriale, che acquisisce l'attuale nome di Lorenzin S.R.L., società che si occupa della produzione di strutture in metallo per l'industria, operando prevalentemente per settori legati alla produzione di macchine utensili, di automazioni, di macchinari per l’edilizia e per la pulizia civile e industriale.

Essendo sempre stato convinto dell'importanza della formazione del personale all'interno dell'azienda e del rapporto tra scuola e mondo del lavoro, durante tutto il suo percorso imprenditoriale favorisce l'ospitalità in ditta di numerosi stagisti provenienti da diverse scuole professionali e tecniche del nostro Territorio.  

Seguendo proprio questa sua convinzione, nel 2003 propone, progetta e segue presso il Centro di Formazione Professionale San Gaetano di Vicenza un nuovo percorso formativo dedicato, nello specifico, alla lavorazione della lamiera con macchinari ad alta tecnologia. Questa iniziativa ottiene il riconoscimento della Regione Veneto e, grazie ad essa, un importante finanziamento attraverso il FSE per l'acquisto di un macchinario. Aderiscono inoltre al progetto 35 imprese.

Vicino al tema della Responsabilità sociale d'impresa, nel 2005 aderisce insieme ad Apindustria Vicenza, al progetto pilota del Ministero del Welfare gestito dall’Università Bocconi di Milano, legato alla creazione di un documento per valutare quali caratteristiche debba avere l'azienda socialmente responsabile.

A completamento di questa attività, nello stesso anno partecipa con la propria azienda ad un concorso promosso dal Ministero del Lavoro proprio sul tema CSR-SC, ottenendo un ottimo risultato e ricevendo dall’INAIL l'attestato di azienda socialmente responsabile.

Nel 2008 partecipa, su mandato della Camera di Commercio di Vicenza, alla creazione della Onlus San Bortolo, Fondazione no profit che si occupa della raccolta di fondi e donazioni a favore della sanità della provincia di Vicenza. La Onlus segue inoltre la successiva individuazione, il commissionamento, il controllo e il pagamento delle opere da realizzare.

Rimane all'interno del CDA per 4 anni.

Durante tutta la sua attività imprenditoriale, ha sempre creduto nell'importanza del mondo associativo e del creare un rapporto sinergico e di collaborazione tra aziende. Proprio per questo entra a far parte di Apindustria Confimi Vicenza con i seguenti ruoli:

  • Consigliere di Categoria Metalmeccanici (dal 2001 al 2012): durante questo periodo realizza anche il progetto con l'Istituto San Gaetano
  • Membro CDA del Consorzio Fidi (dal 2002 al 2008), ricoprendo per 2 anni anche l'incarico di Presidente di Comitato Tecnico di valutazione fidi
  • Presidente della Categoria Metalmeccanici (dal 2008 al 2012): nello stesso periodo ricopre anche il ruolo di Vicepresidente nazionale di Categoria, partecipando alla stipula di un contratto collettivo nazionale di lavoro e del primo contratto territoriale provinciale di secondo livello
  • Vicepresidente di Apindustria Vicenza (dal 2008 al 2012) con delega a sicurezza e ambiente
  • Presidente di Apindustria Confimi Vicenza (dal 2012 al 2020)
  • Vicepresidente nazionale Confimi Industria (dal 2012 ad oggi) con delega al fiscale, rapporti con la pubblica amministrazione e tesoriere confederale
  • Consigliere della Camera di Commercio di Vicenza (dal 2012 al 2021)
  • Componente del CdA di Engim Veneto (dal 2019)
  • Presidente del Rotary Club Vicenza Nord Sandrigo (dal 2020)
  • Presidente Confimi Impresa Meccanica (dal 2020)

  

© Confimi Meccanica. All rights reserved.

Save
Cookies user prefences
We use cookies to ensure you to get the best experience on our website. If you decline the use of cookies, this website may not function as expected.
Accept all
Decline all
Analytics
Tools used to analyze the data to measure the effectiveness of a website and to understand how it works.
Google Analytics
Accept
Decline